Un sostegno all’attività svolta dal C.A.F. – Patronato – Sindacato che attraverso la sua sede di Aprilia in via De Gasperi 34 sta raccogliendo le adesioni di molti apriliani alla Class Action attivata nei confronti della questione delle partite pregresse ingiustamente addebitate agli utenti dalla società Acqualatina Spa dal Comitato di Avvocati del Sud Pontino che ha avviato il giudizio, assistendo gli utenti e che ha conseguito questo importantissimo risultato.

Per promuovere la più ampia partecipazione si attiveranno incontri con i cittadini per dare vita ad una mobilitazione, con il coinvolgimento di decine di volontari, di associazioni e di comitati di quartiere che hanno già aderito alla azione giudiziaria. Aderiremo e proseguiremo con la grande marcia per l’acqua avviata dagli Avvocati che toccherà tutti i comuni dell’Ato 4. Una importante mobilitazione che durerà sino all’ultimo giorno utile per consegnare le adesioni in Tribunale.

L’obiettivo è non solo quello di far restituire i soldi ai cittadini da Acqualatina ma, anche, di riportare al centro del confronto un tema dirimente per lo sviluppo e la qualità della vita come l’acqua. La questione dell’addebito nelle bollette delle partite pregresse da sempre contestato rappresenta una delle più gravi vessazioni perpetuate negli anni nei confronti degli onesti utenti che hanno dovuto subire un ingiusto aggravio delle proprie bollette.

E’ bene ricordare che il Tribunale di Roma, Sez. X, ha dichiarato ammissibile la Class Action contro Acqualatina S.p.A. per la restituzione delle cosiddette “partite pregresse” per acqua, fognatura e depurazione. Il Tribunale nel provvedimento ha affermato che non si può applicare a posteriori una integrazione tariffaria commisurata a consumi già effettuati, perché viola i principi di irretroattività e corrispettività.

Considerato che Acqualatina ha illegittimamente gonfiato le fatture, e pertanto a partire dal primo gennaio 2016 deve restituire agli utenti i soldi pagati in più, rispetto al dovuto, il nostro movimento darà il suo pieno sostegno ad un importante battaglia per il ripristino della legalità.
Saremo presente presso gli uffici del CAF in via De Gasperi, 34 ad Aprilia, nei seguenti giorni: dal lunedi al giovedi dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30 il venerdi dalle 9,30 alle 12,30 per info 0692702024.